PREMIO ORIONE 2011

Pubblicato il da ass. Il Patio

Messina  Sabato, 17 dicembre 2011, con inizio alle ore 17, presso il Salone degli Specchi del Palazzo dei Leoni, sede della Provincia Regionale di Messina, avr luogo la cerimonia di consegna del Premio ORIONE 2011, evento giunto ormai alla terza edizione e organizzato anche questanno dallAssociazione Culturale Messinaweb.eu in sinergia con lAssessorato alle Politiche Culturali della Provincia Regionale di Messina.
Nel corso della manifestazione, organizzata dal sig. Rosario Fodale e presentata dallavvocato Silvana Paratore, sar assegnato il premio al prof. Nazareno Saitta avvocato, ordinario di Diritto Amministrativo presso la Facolt di Giurisprudenza dellUniversit degli Studi di Messina, al dott. Alessandro DAngelo Presidente del Gruppo Interforce Jonica - GIJ, al dott. Francesco Patan Dirigente Medico  Direttore U.O.C. di Cardiochirurgia presso lAzienda Ospedaliera Papardo di Messina, al dott. Vincenzo Panebianco Primario chirurgo, Direttore di Struttura Complessa presso la Divisione di Chirurgia Generale a indirizzo Oncologico dellOspedale di Taormina, al prof. Santi Fedele ordinario di Storia Contemporanea nella Facolt di Lettere e Filosofia dellUniversit degli Studi di Messina, alla dott.ssa Giuseppa Cassaniti Presidente dellAssociazione Italiana Familiari e Vittime della Strada ONLUS, al dott. Armando Penna esperto darte e al prof. Paolo Magaudda Sovrintendente dellEnte Teatro d!
i Messina.
Presente allevento anche una rappresentanza del Gruppo Interforce Jonica GIJ, che allestir una mostra di mezzi e materiali di pronto intervento in casi di emergenza. Il territorio della Provincia di Messina  stato colpito negli ultimi anni da eventi calamitosi, quali le alluvioni nelle zone tirrenica 2008 e 2011 e jonica 2009 e 2011. Il Gruppo Interforce di Protezione Civile della Jonica ha quale fine principale il coordinamento delle organizzazioni aderenti, gi presenti sul territorio da diversi anni, nellambito delle attivit di Protezione Civile, di salvaguardia dellambiente naturale e antropico e di tutela dei Beni Culturali. Dalla formazione allazione. Il 5 novembre si  concluso il corso di formazione e i volontari del Gruppo Interforce di Protezione Civile della Jonica GIJ sono gi passati allazione per lemergenza maltempo che ha investito la zona jonica e la zona tirrenica rispettivamente nella prima e nellultima decade del mese di novembre di questanno. Il Gruppo Inter!
force Jonica, coordinandosi con il Dipartimento Regionale di Protezione Civile e le competenti Autorit Comunali, ha attivato i propri nuclei di valutazione per effettuare una prima stima dei danni e delle emergenze. Successivamente  intervenuto con le squadre di soccorso logistico e una squadra sanit che, grazie allimpiego di idrovore e altri materiali in dotazione, hanno proceduto allo svuotamento delle cantine e dei piani terra dando contestuale supporto alla popolazione. Coordinati dal dott. Alessandro DAngelo Presidente del GIJ sono intervenuti, complessivamente, circa cinquanta volontari Gruppo Comunale di Protezione Civile di Giardini Naxos, delegazione di Letojanni dei Rangers International, Radio Valle Alcantara, Misericordia San Giuseppe di Letojanni, Misericordia di Messina, Guardia Costiera Volontaria e Gruppo Comunale di Furci Siculo, con quattro motopompe, autoveicoli per trasporto e supporto logistico e una ambulanza.
Il Premio Orione, conferito a otto personalit messinesi che si siano distinte nel mondo della storia, dellarte, della medicina, del diritto, della cultura e del sociale, vuole contribuire a rendere ulteriormente vitale il gi fertile panorama socio-culturale della Provincia di Messina.
LAssociazione Culturale Messinaweb.eu sito www.messinaweb.eu , presieduta dal sig. Rosario Fodale, si occupa di diffondere la cultura nel mondo giovanile e non, di ampliare la conoscenza della cultura attraverso i contatti fra le persone, gli enti e le associazioni, di proporsi quale luogo di incontro e di aggregazione nel nome di interessi culturali, assolvendo alla funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile attraverso lideale delleducazione permanente, di porsi quale punto di riferimento per quanti, svantaggiati o diversamente abili, possano trovare, nelle varie sfaccettature ed espressioni della cultura, un sollievo al proprio disagio.

Con tag cultura

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post